5031 visitatori in 24 ore
 245 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



fausto di pasquale

fausto di pasquale

Ho iniziato a scrivere nella mia giovinezza, una forza interiore si era impossessata della mia mano, la mia vena poetica non ha avuto lunga vita visto che nel giro di tre anni, la giovane età unita ad una esuberanza del periodo erano gli anni 60, hanno fatto si che la mia penna consumasse tutto ... (continua)


La sua poesia preferita:
Sogno di te
Sogno di te quando
la notte gela l'aria e
la mia mente rimane
immobile, sospesa
nel silenzio del mio
letto vuoto.

Sogno di te quando
la notte ruggisce e
la paura s'impossessa
dei miei ricordi.

Sogno di te quando
la notte apre i...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Cuore solitario
Mi colse il silenzio
un giorno di fiori
in un vaso d'argilla

mentre la pioggia
copiosa invade il
cammino intrapreso.

Nemmeno una parola
da labbra aride di
ricordi e di lamenti

che s'inseguono
su di un fiume che
straripa...  leggi...

Io da bambino
Cammino senza far rumore
tra viuzze
affollate di silenzio e vicoli
dimenticati dal sole.

Con me porto i ricordi di bimbo,
una palla di pezza ed
un pezzo di pane.

Chiudo gli occhi al cielo di oggi
ed apro la mente al mio passato,
strade...  leggi...

Al giorno che verrà
Apro la luce
al giorno che verrà.

In un letto
avaro di compagnia,
allungo la mia mano ma
tu non ci sei.

Un freddo cuscino
confonde la mia mente.

I nostri respiri
sono come bolle
in balìa di un sogno che
non avrà...  leggi...

Il vomito del mare
Avanti c'è posto
urla l'assassino,
soldi alla mano
inveisce il compare.

Il freddo gela
le ossa e i pensieri,
occhi sgranati ma
l'orizzonte è ancora
tanto lontano.

Chi sussurra preghiere,
chi accarezza un volto
di bimbo...  leggi...

Se io potessi
Se io potessi,
ogni tuo passo
illuminerei di
luce di stelle ed
ai tuoi piedi,
il candido sorriso
di luna adagerei.

Se io potessi,
in su la vetta
scalerei e
di bianche piume
il tuo giaciglio
adornerei e
col mio amore
le tue fredde...  leggi...

Sei volata via
Potrei amarti
come tu vuoi
con semplicità.

Vorrei amarti
a modo mio
con tenerezza.

Potrei per te
rubare i sogni
che la notte
nasconde in uno
scrigno tutto d'oro.

Vorrei per te
accendere
mille candele e
guardare
gli occhi...  leggi...

Buona notte amore
Stringi forte le mie mani
non staccarle dalle tue
immergi la tua bocca
nella mia che sia il tuo
il mio un unico respiro.

Poggio il mio capo
sui tuoi piccoli seni
un movimento dolce
il tuo che riempie
la mia bocca di desiderio.

Sono calde...  leggi...

Se mai
Se mai un giorno
di me
ti stancherai,
nuvole di cielo
colorate di tristezza
il nostro giardino
copriranno.

Se mai un giorno
il peso del tempo,
che va oltre ogni confine
curverà le tue spalle,
poggia il tuo amore
sulla mia forte...  leggi...

Finirà
Lo so finirà
prima o poi
questo nostro
amore.

Finirà anche
ogni tuo sorriso
che di arcobaleni
solea mascherarsi.

Finirà anche
il sapore dolce
delle tue labbra
come di fragole
appena raccolte.

Finirà...  leggi...

Quando l'Amore incontrerai
Quando l'Amore
incontrerai
e sorridendo
ti prenderà per mano,
stringi forte la sua
non lasciare
che fugga via.

Quando una
bianca Nuvola
avvolgerà
ogni tuo pensiero
e con lei
potrai viaggiare
oltre le colline
di bianco...  leggi...

Come di luce lucente
Due stelle
come di luce lucente
sono gli occhi tuoi,
timorosi mi fissano
tra lenzuola sgualcite
e federe
da rivoli di piacere
bagnate.

Due mani, le mie,
titubanti scivolano
sulla tua pelle
al latte traggono il colore
alla voluttà...  leggi...

Mi illumino di te
Mi illumino di te
al sorgere dell'alba.

Mani tremanti planano
sulla tua nuda pelle
labbra assetate bevono
la tua bocca.

Candide lenzuola nascondono
i nostri corpi
avvinghiati di piacere.

Ansima il tuo petto
vibrano le tue corde come
di...  leggi...

fausto di pasquale

fausto di pasquale
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Sogno di te (13/05/2013)

La prima poesia pubblicata:
 
Una timida lacrima (28/04/2013)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Un battito d’ali (18/10/2017)

fausto di pasquale vi consiglia:
 Buona notte amore (27/06/2013)
 I fantasmi non piangono (16/02/2014)
 Il vomito del mare (08/12/2013)
 Se mai (04/06/2013)
 A chi vuoi che importi (21/02/2015)

La poesia più letta:
 
Buona notte amore (27/06/2013, 12464 letture)

fausto di pasquale ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di fausto di pasquale!

Leggi i segnalibri pubblici di fausto di pasquale

Leggi i 160 commenti di fausto di pasquale


Autore del giorno
 il giorno 26/05/2017
 il giorno 19/05/2016
 il giorno 07/05/2015
 il giorno 28/04/2014

Autore del mese
 il mese 01/04/2015

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie fausto di pasquale? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



fausto di pasquale in rete:
Invia un messaggio privato a fausto di pasquale.


fausto di pasquale pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La coscienza di Zeno

"La coscienza di Zeno" è un romanzo dell'autore italiano Italo Svevo, amico di James Joyce. Il protagonista è (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Continua ad essereuna lotta impari tra la così detta civiltà civile e la povertà più assoluta dove bestie senza cuore e senza nessuna conoscenza del sentimento dell'amore colpisce a morte chi già è morto dentro.
Indifferenza e vigliaccheria di tanti, profondo amore per la vita di pochi.
»
Inserita il 16/05/2014  

fausto di pasquale

Il vomito del mare Sociale
Avanti c'è posto
urla l'assassino,
soldi alla mano
inveisce il compare.

Il freddo gela
le ossa e i pensieri,
occhi sgranati ma
l'orizzonte è ancora
tanto lontano.

Chi sussurra preghiere,
chi accarezza un volto
di bimbo impaurito,
chi chiede un sorso d'acqua.

Dondola la barca,
il terrore abbraccia
piccoli e adulti,
donne gravide e
uomini senza Dio.

Onde che coprono
la vecchia prua,
schiuma che si adagia
su letti di cartone.

Il mare ingoia come
bestia famelica,
è la fine del sogno.

Il mare vomita
la speranza,
la pace,
un pezzo di pane.


fausto di pasquale 08/12/2013 08:51| 3| 3247

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Il disastro, la morte, la speranza che è andata delusa, gente ignobile che aproffitta della disperazione della gente... Immagini terribili molto ben descritte dal sensibile poeta. Non dovrebbero succedere queste tragedie, si dovrebbe fare in modo di tutelare queste persone che scappano dall'inferno per trovare la morte. Pubblicazione molto apprezzata per il l'alto contenuto e per i versi ben stilati...»
Club ScrivereSara Acireale (12/12/2013) Modifica questo commento

«Attraverso questi versi di profonda intensità par di assistere a quelle scene raccapricccianti di scafisti senza scrupoli e persone in cerca
di una speranza di vita migliore. E molto spesso ciò si traduce in tremenda
tragedia per tante povere vittime, il più delle volte donne e bambini.
Lirica molto toccante.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (08/12/2013) Modifica questo commento

«Il mare è fonte di vita e di speranza ma a volte, nel suo vagabondare, rigetta tutto ciò che incontra, anche la vita stessa...
In questa lirica leggo un profondo trasporto emotivo, da parte dell'autore, che coinvolge il lettore, lo fa affondare in quel mare funesto eppure tanto amato dagli uomini... Bellissima!»
Gianna Occhipinti (08/12/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Molto bella.. Bravo e complimenti...ciao (Carmine Ianniello)

smiley bellissima c'è il mare dentro la profondità di te (laura marchetti)

smiley Versi intensi e profondi SF. Buona domenica (Alberto De Matteis)

smiley Profondità di pensiero e sensibilità, segnalo (Sara Acireale)

smiley Bellissima! Fa tremar la Marea! (ginestra calabra)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Sociale
Tanta paura
Sono come te
Che vuoi che sia uno cento mille
Rosso e nero
Angeli di terra
Ai margini della vita
Per non scordare di noi
Il vomito del mare
Senza un perchè
La strada

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it